domingo, 19 de janeiro de 2014


IL SPIRITISMO

E RIPASSO SULL SPIRITO, PERISPIRITO, CORPO E MONDO SPIRITUALE

Preghiera iniziale (tutte le preghiere sono sempre fatte dei bambini, il evangelizzatore può aiutare e controllare come loro stanno comportandosi )



Obiettivo:

1) Ricordare cosa sono spirito, perispirito, corpo ed anche le cure che dobbiamo avere con lo spirito, le conseguenze delle nostre attitudine: dove il nostro spirito va quando facciamo cose buone oppure cattive. Parlare un può circa il mondo spirituale.

2) Introdurre cosa è la casa spiritica e le sue attività e la pratica spiritica.

Attività 1: Ripasso cosa sono: corpo, spirito e mondo spirituale

Chiedere ai bambini che sono stati nella lezione precedente di spiegare cosa è il mondo spirituale ed anche di elencare le cure con lo spirito


Attività 2: Gioco della “cobra” cieca

Scegliere un bambino(a) e fare il gioco della “mosca” cieca. Il bambino con l’aiuto degli altri bambini devono scoprire dove sono.

Domandare il nome del posto (casa spiritico), perche di questo nome?!

Cosa loro fanno la?

Ci sono altri persone che partecipano del casa spiritica, cosa fanno loro?

Cosa si impara nella dottrina spiritica?

Vi piace andare al centro spiritico?!

Argomentazioni:

La casa spiritica è una scuola, un ospedale, un vera casa! è un luogo di aprendistato e preghiera ” un vero pronto soccorso spirituale ai piu bisognosi, ma anche un centro di accoglienza! di pace, luce e sostegno.

La casa spiritica deve dare ausilio alle famiglie, aitando le famiglie e le persone anche in processo di equilibrio portanto messaggio di luce, fraternità, sostegno. La casa spiritica è risponsabile in offrire aiuto, informazioni, studio, portando le persone al suo vero obbiettivo, il cambiamento e la crescita spirituale, modificando comportamenti e attitudini verso il mondo, portando la conscienza della opportunità di questa reincarnazione, le proprie prove, ricevendo sollievo nei momenti di difficoltà.


Attività 3: Intervista nel centro spiritista

Portare i bambini a conoscere il centro spiritista, loro devono intervistare le persone che incontrano. Devono domandare cosa fanno, se piace a loro stare li, cosa imparano e etc…

Dopo i bambini devono tornare alla sua sala e organizzare un telegiornale circa il centro spiritista.

Preghiera Finale

Portare: un microfono finto, un tessuto per la “cobra cieca”


<< Home