sábado, 13 de julho de 2013

Carita in famiglia

Lezione: Carità e collaborazione in famiglia

Fonte: Apostila de Evangelizaçao Espirita Infantil (FEB)
Preghiera iniziale
Primo momento: I bambini devono indovinare quale è l’argomento della lezione, dicendo
quale lettere mancano nelle parole (carità nella famiglia), essempio:
_ A_ _ T_  in   _ A _ _ _ _ _ A
Secondo momento: Domandare se loro sanno cosa è carità e spiegare che la carità è: pazienza, amore, buone abitudine,  perdono, tolleranza, buona volontà con gli altri (benevolenza, indulgenza con gli imperfezioni degli altri e perdono delle offese.
Terzo momento: Domandare se loro sanno cosa è la famiglia, spiegare che la famiglia è un gruppo de persone che se uniscono per crescere e imparare insieme. Che ci sono tanti tipi di famiglia e che anche Gesù ha avuto una famiglia. Ogni uno parla de sua famiglia rispettando la volontà di ognuno.
Quarto momento: Ogni bambini deve fare un teatro con burattini mostrando come loro possono aiutare la famiglia, loro devono prendere un’attività de un elenco di compiti (sotto) che possono essere “redatti”.
Quinto momento: Commentario finale, ascoltare i bambini
Giorno: 19/02/11
Bambini:
Valutazione lezione:
L'auto-valutazione:
COMPITI:
Fare il letto -  lavare i piatti - sistemare i giocattoli – raccolta della immondizia –
aiutare a pulire la casa – no litigare con i fratelli – tenere cura dei fratelli – studiare –
fare vangelo nella casa – aiutare nel mercato – annaffiare i fiori –    
stendere i vestiti  bagnati -  aiutare i fratelli con loro compiti – buon umore
sapere ascoltare – leggere una storia al fratello più piccolo – aiutare i genitori –
essere educati con i vicini - essere educati con gli ospiti -

Traduzione: Graziela Henriques Westphalen
Revisione: Milena Alborghetti

<< Home                     << Italiano - archivi